Bio

SENIA, cantautrice siciliana, prende il suo nome dall’arabo che ha dominato la sua terra. La senia è uno strumento che raccoglie l’acqua dai pozzi e la distribuisce nei campi, così l’artista riversa ispirazioni e flussi di coscienza in musica e parole.

 

Tra i suoi maestri Loredana Spata e il maestro italo-statunitense David Benini con cui affina la conoscenza più intima del canto.

 

Fa la gavetta tra villaggi ed eventi in giro per l’Italia.  

 

In Nuova Zelanda, inizia a giocare con la chitarra e a scrivere le sue prime canzoni.

 

Si stanzia a Roma, qui il fermento culturale e artistico è pane quotidiano. Continua a seguire lezioni di canto e a coltivare la sua vena cantautorale, fino a scrivere più di 60 brani.

 

Conosce e collabora con persone e musicisti straordinari, ognuno di loro influirà sulla sua musica.

 

Dopo tanto viaggiare, SENIA ritorna nella sua terra. Incontra Alessandro, un uomo che il ritmo e la musica li ha dentro. Batterista e percussionista che ha alle spalle 2 anni di tournèe in giro per l’Italia e il grande palco del Concertone del 1° Maggio di Roma.

 

Nel 2021 nasce il suo primo album, “Come Nuvole”. Una raccolta che la vuole libera da categorie, schemi, strutture e tecnicismi. Un album genuino, in cui ogni canzone è un piccolo mondo, 9 canzoni inedite per raccontare l’intuizione della vita e il bisogno di riprenderne il controllo lasciandosi andare, l’amore profondo e i suoi eterni travagli, il riconoscimento della precaria bellezza di ogni singolo giorno e l’affermazione della dignità personale. La copertina dell’album è disegnata dalla pittrice francese Miloo, prima restauratrice della Fondazione Picasso di Bruxelles.

 

Il 21 luglio 2021, nel meraviglioso anfiteatro di Valderice, porta in concerto dal vivo l’album COME NUVOLE con la sua affezionata band.

 

Nell’agosto 2021, viene invitata a partecipare al festival “La Notte della Canzone Mediterranea”, esclusivamente rivolto a cantautori siciliani.

 

Come Autrice, partecipa al Tour Music Fest con 4 dei suoi brani, ottenendo commenti positivi e punteggi soddisfacenti (36/40). Dei suoi brani la giuria tecnica scrive: “profonda ricerca stilistica”, ”lessico autentico e genuino, ritmo incalzante”.

 

Il 2022 la vuole 1° classificata regione Sicilia al concorso “Sanremo Rock&Trend” nella sezione Trend con la sua nuova veste acustica: cajon, chitarra classica e basso.

 

Il 24 Settembre 2022, il direttore artistico Massimo Bonelli le concede di esibirsi sul palco principale del più rinomato evento della Sicilia Occidentale: il “Cous Cous Fest” di San Vito Lo Capo.